Arpa, valori aria ok dopo rogo Pollein

"Tutte le misure hanno rilevato livelli inferiori ai limiti di rilevabilità della strumentazione utilizzata, con riferimento ai contaminanti ricercati (monossido di carbonio, acido solfidrico, anidride carbonica, biossido di zolfo, acroleina, acido cianidrico)". Lo comunica l'Arpa della Valle d'Aosta sul proprio sito, a seguito delle misurazione svolte sulla qualità dell'aria dopo il rogo che, nella notte tra sabato 6 e domenica 7 ottobre, ha bruciato a Pollein un fienile con centinaia di rotoballe. Le analisi sono state condotte tra le 9.45 e le 10.45 di domenica a Pollein, in prossimità del rogo, in località autoporto e in località Tharencan. "La misura di composti organici volatili totali - fa sapere l'Arpa - ha evidenziato in tutte e tre i siti valori confrontabili con quelli caratteristici del fondo ambientale. I dati di polveri Pm10 e Pm2.5, rilevati dalle stazioni di monitoraggio della qualità dell'aria nella città di Aosta nella giornata di ieri, sono nella norma".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AostaCronaca.it
  2. AostaCronaca.it
  3. AostaSports
  4. AostaSports
  5. AostaSports

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Villeneuve

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...