Ac-Sa-Pnv, accuse inconsistenti

"Non possiamo però ora nascondere alla collettività l'assoluta inconsistenza delle accuse che ci vengono mosse: non solo non abbiamo destinato soldi pubblici a fini diversi da quelli propri, ma abbiamo intrapreso le uniche azioni che qualsiasi buon amministratore della cosa pubblica avrebbe dovuto porre in essere a tutela e a salvaguardia della società di titolarità della Regione. La nostra azione non solo non ha creato danno alla Regione o ad altro Ente, ma ha consentito la conservazione di un rilevante cespite storico qual è il Casinò e l'Hôtel Billia". Lo scrivono, in una nota, i consiglieri del gruppo Area Civica-Stella Alpina-Pour Notre Vallée in merito al sequestro conservativo dei beni di 21 tra consiglieri e ex-consiglieri regionali.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AostaCronaca.it
  2. Aosta Sera
  3. ANSA
  4. ANSA
  5. Bobine

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Villeneuve

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...